Council >> Media Releases

CONSULATE GENERAL OF ITALY TO MEET WITH MEMBERS OF THE ITALIAN COMMUNITY IN GRIFFITH

On November 29 and 30 2018, the Consulate General of Italy in Sydney will be in Griffith to meet with the Italian community in the Riverina and local authorities.
On such occasion, attendees may lodge applications relative to the following procedures:

  1. Italian passport, for Italian citizens who are already registered at the AIRE with this Consulate General or who are temporarily residing in the area;
  2. Recognition of Italian citizenship by descent, for Australian citizens (or foreigners to Australia, holders of permanent resident visa) of Italian descent resident in the area;
  3. Submission of Registry documents (births, marriages, divorces certificates). Certificates must have already been legalized by means of an Apostille by the Australian Department of Foreign Affairs and Trade and translated into Italian by a NAATI certified translator. Death certificates can be submitted only as a photocopy, without Apostille nor translation;
  4. Signature/photo authentication, certificates of citizenship, residence, family composition and single status.

Consular officers will welcome attendees in the Dal Broi Room, located within the Foyer of Griffith City Council, 1 Benerembah Street, Griffith on November 29 and 30 2018 from 9am -12pm and 1pm - 4pm.
Applicants will need to book an appointment with this Consulate General by November 25 at the latest, and send an email to info.sydney@esteri.it specifying the following words in the subject line: “Appuntamento consolare a Griffith”.
The e-mail must contain the applicants’ exact personal data: name, surname, place and date of birth (women must specify their maiden surname, as per their birth certificate).
Applicants who intend to request Italian citizenship recognition also need to specify their Italian descendants’ personal data (maiden surname for women). This will allow the Consulate General to run an initial check with documents or information possibly already available in the archives.
Please visit the webpage https://conssydney.esteri.it/consolato_sydney/en/i-servizi/per-i-cittadini/ for any further details and forms about passports, citizenship, civil status, the list of NAATI translators, etc.
 

 

ITALIAN VERSION BELOW:

Il Consolato Generale d’Italia a Sydney informa che nei giorni 29-30 novembre 2018 svolgerà una visita a Griffith per incontrare la comunità italiana in Riverina e le Autorità locali.
 
In detta occasione potranno essere presentate ai funzionari consolari pratiche relative a:

1)      passaporto, da parte di cittadini italiani già registrati all’AIRE presso questo Consolato Generale, o residenti in Italia e temporaneamente domiciliati nell’area;
2)      riconoscimento cittadinanza per discendenza, da parte di cittadini australiani o di altra nazionalità (ma muniti di visto australiano quali “permanent resident”) che siano di discendenza italiana e residenti nell’area;
3)      consegna di atti di stato civile (nascite, matrimoni, divorzi). Gli atti dovranno essere già stati completati con Apostille del Department of Foreign Affairs and Trade of Australia e traduzione da parte di un traduttore NAATI. I certificati di morte potranno essere forniti anche solo in fotocopia, senza apostille né traduzione;
4)      autentiche di firma/foto, certificati di cittadinanza, residenza, stato di famiglia e stato libero.

 I funzionari consolari riceveranno gli interessati presso la “The Dal Broi Room”, all’interno del foyer del Griffith City Council, 1 Benerembah Street, Griffith NSW 2680.

nei giorni 29-30 novembre 2018 nel seguente orario: 9-12 al mattino e 13-16 nel pomeriggio.
Le persone interessate dovranno fissare appuntamento con questo Consolato Generale entro il 25 novembre prossimo inviando un messaggio di richiesta all’indirizzo email info.sydney@esteri.it riportando all’oggetto del messaggio le parole “Appuntamento consolare a Griffith”.
Nel messaggio devono essere indicati gli esatti dati personali degli interessati: nome, cognome, data e luogo di nascita (le donne devono indicare il cognome da nubili, come da certificato di nascita).
Coloro che intendono richiedere il riconoscimento della cittadinanza devono anche indicare gli estremi anagrafici precisi dell’antenato italiano da cui deriva la discendenza (con cognome da nubile per le donne). Questo permetterà al Consolato Generale di fare una prima verifica dei dati con eventuali documenti o informazioni già presenti negli archivi.
Si rimanda al sito web https://conssydney.esteri.it/consolato_sydney/it/i-servizi/per-i-cittadini per ogni informazione e modulo relativi ai passaporti, alla cittadinanza, allo stato civile, all’elenco dei traduttori NAATI, ecc.

 

***ends***